4 Agosto 2022

Onde barocche a Dolcedo

Giovedì 11 agosto alle 21.00 Formae Lucis sarà ospite dell’evento Onde barocche a Dolcedo. Una serata tra musica e arte parte del calendario estivo di incontri dedicati alla scoperta del barocco e della sua meraviglia sul territorio diocesano, realizzata in collaborazione con la parrocchia di San Tommaso. La serata vedrà protagonista l’Ensemble Strumentale Il Giardino Antico che si esibirà nella chiesa di San Tommaso a Dolcedo. L’occasione vedrà presente anche Formae Lucis per raccontare la mostra Onde barocche, tra i cui siti diffusi sul territorio c’è anche la chiesa parrocchiale di Dolcedo. La mostra è visitabile fino al 13 novembre nella doppia sede del Museo Diocesano di Albenga e all’Oratorio della Ripa di Pieve di Teco, ma anche in tanti altri luoghi del territorio diocesano. Quella di Dolcedo sarà una serata di fascino in cui clavicembalo, violoncello, flauto e mandolino si uniscono per creare un insieme di timbri che rievocano il passato, nell’attuale interpretazione di musiche che spazieranno dal Medioevo al Barocco con musiche di W. Byrd, G. Frescobaldi, A. Vivaldi, B. Marcello, D. Castello. L’ensemble è composto da Vincenzo Malacarne (violoncello), Letizia Barbagallo (flauto dolce), Cristina Rovaldi (voce), Sabine Spath (mandolino barocco), Tiziana Zunino (clavicembalo). Al concerto farà da cornice un’esposizione di copie di opere a olio  del ‘600, realizzate degli alunni del corso di Arti Figurative del Liceo Artistico di Imperia. Una serata all’insegna della musica, ma anche del raccoglimento in uno dei luoghi più suggestivi della Valle del Prino. Ingresso gratuito.