2 Agosto 2022

Una sera al museo: raccontando il barocco a Pieve di Teco

Nell’ambito della Mostra “Onde Barocche, capolavori diocesani tra 1600 e 1750” Formae lucis presenta: Una sera al Museo, in programma domenica 7 agosto alle 21.00 all’Oratorio di San Giovanni Battista di Pieve di Teco. Una sera all’insegna della bellezza del Barocco ligure e Diocesano che vedrà protagonista la grande cassa processionale del Battesimo di Cristo, scolpita da Anton Maria Maragliano, statua lignea, datata 1698 e conservata nell’oratorio di San Giovanni Battista di Pieve di Teco. L’opera è di recente tornata in sede dopo essere stata esposta alla prestigiosa mostra dedicata al barocco alle Scuderie del Quirinale di Roma Superbarocco. Arte a Genova da Rubens a Magnasco. Oltre all’opera del Maragliano, protagonista della mostra romana è stato anche le Tentazioni di Sant’Antonio Abate (1652 circa), di Giulio Benso, opera proveniente dalla chiesa della Madonna della Ripa di Pieve di Teco

Interverranno alla serata don Sandro Decanis, parroco di Pieve di Teco; Castore Sirimarco, direttore dell’Ufficio Beni culturali della Diocesi di Albenga-Imperia e curatore della mostra; Alessandro Alessandri, sindaco di Pieve di Teco, Franco Boggero, storico dell’arte.

Alla presentazione seguirà, alle 22.00, una visita guidata esclusiva con approfondimento della straordinaria galleria di opere esposte in occasione della mostra Onde barocche, espressione di una grande stagione che ha lasciato un segno indelebile nella storia e nell’arte di tutti i tempi, con preziose testimonianze che la mostra raccoglie ed espone.

Biglietto per la serata 10,00 euro, ridotto 7,00 euro, gratuito per i residenti di Pieve di Teco. Parte del ricavato sarà devoluta per il mantenimento della scultura del san Giovanni del Maragliano.